DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Lo smaltimento degli pneumatici fuori uso (PFU) costituisce un rilevante problema ambientale che può comportare seri rischi per la salute umana, tanto che la legislazione europea vieta già da tempo il conferimento di pneumatici fuori uso in discarica. I PFU sono un prodotto ingegnerizzato molto complesso, composto da materiali diversi come gomma naturale e sintetica, carbon black, acciaio e tessuti, additivi chimici e minerali. Alcuni di questi materiali sono difficilmente separabili, riciclabili o riutilizzabili, mentre altri, come la gomma, possono essere facilmente separati e riusati, riciclati o recuperati.

 

 

 

 

 

La gomma da PFU può essere impiegata con successo per la costruzione di pavimentazioni stradali nel caso in cui le miscele di asfalto modificate soddisfino gli standard ingegneristici e siano economicamente sostenibili. Al tempo stesso, l’uso in larga scala dei PFU, che possono sostituire gli aggregati naturali comunemente usati (sabbia, ghiaia ecc.) o persino modificare il legante nelle miscele bituminose, contribuisce ad aumentare la sostenibilità della costruzione di strade e a diminuire la sua carbon footprint .

CONTESTO DEL PROGETTO

ROADTIRE

OBIETTIVO

Il Progetto ROADTIRE cofinanziato da LIFE+, ha come obiettivo la dimostrazione di un uso innovativo della gomma riciclata da PFU nella costruzione di pavimentazioni stradali. Questo conseguentemente stimolerà e faciliterà un nuovo e più ampio mercato dei PFU nel settore delle costruzioni e al tempo stesso contribuirà a ridurre la quantità di PFU stoccati o utilizzati per applicazioni aventi una carbon footprint più elevata.

OBIETTIVI PRINCIPALI

Il progetto ROADTIRE vuole promuovere l’uso dei PFU nella costruzione e manutenzione delle strade mediante una strategia integrata e consolidata. Il progetto sarà attivo in particolare in Grecia e in Italia, individuati come scenari rappresentativi dell’area mediterranea. L’approccio proposto include lo sviluppo e la costruzione di una strada pilota come prototipo per dimostrare le metodologie innovative sperimentate, con la finalità di superare tutti gli ostacoli che attualmente impediscono la valorizzazione in larga scala dei PFU in queste applicazioni ingegneristiche.

ROADTIRE svilupperà una metodologia integrata per agevolare l’integrazione degli PFU nell’intero ciclo di vita delle strade, anche attraverso lo sviluppo in parallelo di un forum con tutti gli stakeholder coinvolti.

Il progetto porterà ai seguenti risultati:

· Riduzione degli impatti ambientali collegati allo smaltimento dei PFU ed allo stoccaggio temporaneo.

· Miglioramento delle performance ambientali dei lavori pubblici, in particolare nel settore della costruzione e manutenzione di strade.

© 2010 ROADTIRE - LIFE09/ENV/GR/000304